SERP: Che cos’è?

Le SERP – in inglese Search Engine Results Pages – sono le pagine di risultati di ricerca mostrati all’utente in seguito ad una ricerca effettuata su un motore di ricerca.

Il più delle volte, quando cerchiamo qualcosa su Internet, non cerchiamo un sito Web specifico, ma inseriamo una frase chiave (una query di ricerca) in uno dei motori di ricerca che utilizziamo (Google, Yahoo, Bing, etc).

Come funziona una SERP di Google

Dopo aver inserito le parole chiave nella barra di ricerca, notiamo che i risultati vengono visualizzati su una pagina con risultati. Se sono presenti molti risultati su quel argomento, vengono visualizzati su più pagine di risultati.

I principali motori di ricerca, come Google, hanno algoritmi complessi che vengono utilizzati per classificare i risultati organici che appaiono nelle loro SERP. Oltre ai risultati organici, su una SERP puoi trovare pubblicità, mappe, immagini, video e altri elementi.

Questo brevetto mostra come Google potrebbe elaborare i dati per mostrare i risultati di ricerca all’utente.

Google ha anche annunciato una riprogettazione dei risultati di ricerca con l’aiuto di MUM che sarà integrato in alcune ricerche su Google Search, per offrire ai utenti nuovi modi per cercare ed esplorare le informazioni in modi più naturali e intuitivi.

Poiché gli algoritmi dei motori di ricerca cambiano costantemente, anche i risultati che trovi su una SERP per una particolare ricerca possono cambiare nel tempo. Inoltre, due persone diverse potrebbero accedere a SERP diverse per la stessa query.

I posti più importanti in cui puoi apparire nelle SERP

L’obiettivo di ogni sito Web è ottenere la migliore posizione nella prima pagina dei risultati, in modo che le persone alla ricerca di servizi, prodotti o informazioni ti trovino facilmente!

l posizionamento nella cima delle SERP è uno dei fattori chiave del successo per qualsiasi sito Web, motivo per cui la competitivita online a molto alta.

Ci sono molti modi per comparire delle SERP di Google. Puoi provare la pubblicità online o il social media marketing. Ma uno dei modi migliori è attraverso l’ottimizzazione per i motori di ricerca, la SEO.

1. Pubblicità a pagamento

  • I risultati di ricerca a pagamento compaiono prima, ed a volte anche dopo, rispetto ai risultati organici.
annuncio

2. Risultati organici

  • Il ranking organico si riferisce a quanto in alto appare un sito web su una pagina dei risultati di ricerca di Google
Esempio SERP

3. Featured snippet

  • La loro identificazione è immediata grazie al fatto che si trovano nei risultati di ricerca nella cosiddetta posizione zero (da qui il nome di featured snipped).
esempio di featured snipped

4. Risultati Shopping

  • Google Shopping applica la tecnologia di ricerca di Google per aiutarti a effettuare ricerche e trovare i prodotti nel Web dai negozi online, quindi ti rimanda direttamente alla pagina in cui puoi effettuare l’acquisto. Per usufruire di Google Shopping hai bisogno di un account su Google Merchant Center e un feed di dati dei prodotti.

5. Video

  • Molti risultati video provengono da YouTube, ma possono essere mostrati anche da altri siti web.
serp video

6. Mappe

  • Google Maps estrae le informazioni da Google My Business dove la tua azienda può impostare un profilo gratuito dell’attività e compilare un elenco completo di informazioni. Questi dati vengono quindi utilizzati per popolare gli elenchi visualizzati su Google Maps.
serp mappe
UP-SEO.IT - Consulente SEO Milano

Chi Sono

Mi chiamo Luciano e sono un Consulente SEO. Aiuto le aziende ad aumentare i lead da Google attraverso la mia consulenza SEO e Web marketing.