Perchè il mio sito non compare su Google

Ago 23, 2021 | Guida SEO

Ho deciso di scrivere questa guida perché l’altro giorno mi è successa una cosa simile. Google ha deciso di togliere dai risultati di ricerca la mia homepage per cui ero posizionato tra i primi 3 per la keyword “consulente SEO” (più le variante).

Perché Google ha deciso questo? Com’è stato possibile? E perché e successo tutto all’improvviso senza che io facessi qualcosa sul sito? Perché, perché, perché??? …non ero più tra i risultati di ricerca per la più importante query per un consulente SEO.

Cosa fare se la tua pagina sparisce da Google

  1. Ho aperto subito la homepage per vedere se il sito era online…ed era online.
  2. Successivamente ho aperto la Google Search Console per vedere se per qualche motivo avevo ricevuto qualche azione manuale da parte del motore di ricerca. No. Non era neanche questa.
  3. Ho controllato l’URL della homepage con Google Search Console, e sorpresa: la pagina risultava 404 (Not Found) anche se non era così, la pagina era LIVE! Non ho capito ancora perché Search Console dava questo errore anche se in pratica non era proprio così!
  4. A questo punto ho deciso di disabilitare i plugin, cancellare la cache del sito, attivare di nuovo i plugin. Ho ricontrollato la pagina in search console e viva…la pagina non risultava 404.
  5. Successivamente ho rimandato la pagina all’index di Google tramite la Search Console. Dopo più di 24 ore la mia homepage e di nuovo indicizzata su Google, tra i primi risultati per la keyword che interessa a me.

Strumenti da usare per controllare l’URL che non c’è più nella SERP

Come accennato in precedenza, a volte è bene eseguire un controllo del posizionamento nelle SERP di Google manualmente. Ti suggerisco anche un elenco di strumenti che ti aiuteranno sicuramente in questi casi.

search console page check

  • Copia incolla l’URL in questione in Google e vedi se appare nei risultati. Se si tratta di una home page, puoi anche utilizzare gli operatori di ricerca di Google “site:nomesito.com”. In questo modo puoi vedere molto velocemente il numero approssimativo di pagine indicizzate in Google.
  • Google Search Console
  • Screaming Frog
  • Ahrefs, Semrush, etc.
  • Eventualmente fare un audit SEO del tuo sito Web

Il morale della favola: controllate a mano il posizionamento dei vostri siti web per le parole chiave principale, non si sa mai cosa scoprite nelle SERP.

Chi sono

Chi Sono

Mi chiamo Luciano e lavoro come consulente SEO a Milano

Aiuto le aziende ad aumentare i lead da Google attraverso la SEO.

La Search Engine Optimization è l’attività che qualsiasi imprenditore d’Italia deve considerare per avere il successo online desiderato.

Leggi anche: