Sottodominio o Sottocartella, quale è meglio per la SEO

Lug 6, 2022 | Domande e Risposte

Qual è la soluzione migliore dal punto di vista SEO, sottodominio o sottocartella? Il dibattito tra sottodomini e sottocartella e sempre “attuale” per le persone che sono al inizio con la SEO.

Se hai un blog ospitato su un sottodominio, dovresti migrarlo in una sottocartella? Qual è la posizione di Google in merito a questo argomento?

Prima di rispondere a questa domanda, vediamo quale e la differenza tecnica tra sottodominio e sottocartella.

  • Sottodominio: blog.domain.com – Un sottodominio si trova al di fuori del dominio principal e in questo esempio, viene utilizzato per ospitare un blog. Google tratta i sottodomini come entità separate dal tuo dominio principale.
  • Sottocartella: domain.com/blog/ – Puoi notare che nell’esempio della cartella, la parte /blog/ si trova all’interno del nostro dominio principale, fa parte del sito web principale allo stesso modo di qualsiasi altra pagina. A tutti gli effetti, questa è solo un’altra pagina sul nostro sito web.

Se il tuo sito offre contenuti diversi a utenti di diversi paesi, lingue o aree geografiche, puoi ottimizzare i risultati della Ricerca Google per il tuo sito, force e meglio leggere prima le linie guida di Google per la gestione dei siti multiregionali e multilingue.

È meglio Utilizzare un Sottodominio o una Sottocartella

Vediamo insieme i PRO e CONTRO

  • I sottodomini sono entità separate dal tuo dominio principale, ciò significa che il contenuto (e le sue preziose risorse, come i backlink) ospitato su un sottodominio non viene preso in considerazione dall’algoritmo di Google quando classifica il dominio principale.
  • Una sottocartella e parte del tuo dominio principale;
  • Alcuni SEO sostengono che, poiché i sottodomini sono considerati entità separate dal tuo dominio principale, potrebbero non ricevere alcun vantaggio dai backlink che hai già ottenuto per il dominio principale;
  • I sottodomini possono essere utili se hanno uno scopo diverso e funzionano essenzialmente come un’attività separata dal dominio principale;

In questo video, John Mueller di Google dice che i Sottodomini e le sottocartelle sono uguali agli occhi di Google. Ma è davvero così?

 

  • Ci sono molte storie di successo che mostrano un aumento del traffico organico dopo che un blog è stato spostato dal sottodominio alla sottocartella.

Tweet

Se vuoi ottimizzare il tuo sito Web da un punta di vista SEO, secondo me e meglio considerare le sottocartele rispetto ai sottodomini ma in definitiva la decisione dipende dalle esigenze del tuo sito web. Come consulente SEO ti dico di pensare due volte prima di passare da un sottodominio a una sottocartella se l’unico motivo per cui lo stai facendo è per la “SEO”.

Consulente SEO Milano

Vuoi classificare il tuo sito Web più in alto su Google?

Sono un consulente SEO e  offro servizi di consulenza per aziende e startup. Chiama adesso per un preventivo gratuito!

Quiz SEO

SEO: Domande e Risposte

Il gruppo “SEO: Domande e Risposte” è aperto a tutte le persone che hanno domande sull’argomento.

Unisciti a questo gruppo!

Leggi anche: