Alberatura di un sito Web passo-passo

Dic 7, 2022 | Guide

Per creare l’alberatura di un sito web, è importante prima decidere qual è l’obiettivo del tuo sito e quali sono i contenuti che vuoi includere. Una volta definiti questi aspetti, puoi iniziare a strutturare il tuo sito. La struttura di un sito web si riferisce all’organizzazione e alla disposizione delle pagine e dei contenuti all’interno del sito.

La struttura di un sito web è importante perché influenza la facilità con cui gli utenti possono trovare le informazioni di cui hanno bisogno e navigare nel sito.

In questo articolo, ho pensato di condividere alcuni dei migliori consigli su come creare una struttura di un sito web efficace. I suggerimenti di seguito ti aiuteranno a creare un sito facilmente accessibile e indicizzabile per posizionarsi nelle prime pagine di Google.

Cosa si intende per alberatura di un sito Web

L’alberatura di un sito web è il modo in cui un website viene organizzato. In un certo senso, ogni sito Web ha una “architettura“. Potrebbe essere un’architettura rigorosa e logica o potrebbe essere un disastro totale da un punto di vista SEO.

In un modo molto semplice, un sito web è composto da una pagina principale (la homepage) e da un insieme di pagine secondarie collegate tra loro tramite link interni che consentono all’utente e ai bot dei motori di ricerca di spostarsi da una pagina all’altra.

Dall’esperienza, sono rimasto sorpreso dalla frequenza con cui la struttura del sito viene trascurata. Anche se è uno degli aspetti più importanti della SEO, ho trovato pochi webmaster e proprietari di siti che capiscono cosa significa avere una struttura del sito che aiuti la search engine optimization (acronimo di SEO).

Perché l’alberatura del sito web può aiutarti a posizionarti meglio

Una buona architettura del sito web significa un’esperienza utente (UX) straordinaria. Come sai, più il tuo sito web è attraente per gli utenti, più è attraente per i motori di ricerca. Gli algoritmi di Google utilizzano le informazioni degli utenti per classificare un sito;

Una corretta architettura del sito aiuta a visualizzare i sitelink. I sitelink sono un formato di visualizzazione dei URL nella SERP che, oltre alla home page, presenta anche altre pagine del nostro sito web. Ll’importanza di quelle pagine è data dalla struttura stessa del sito;

Una corretta struttura del sito Web aiuta a migliorare la scansione. Gli spider dei vari motori di ricerca come Googlebot accedono e analizzano la struttura di un sito web. Il loro scopo è quello di indicizzare il contenuto per restituire risultati nelle SERP delle ricerche degli utenti. Migliore è la struttura del sito, più facilmente gli spider possono accedere e indicizzare il contenuto di un sito Web;

Il modo in cui è organizzato il tuo sito web influenza la SEO. Una solida struttura del sito Web significa una base SEO iniziale che può aiutarti a ottenere traffico organico importante nel futuro;

Come strutturare un sito web

Una volta deciso di fare un sito, è consigliabile che prima di iniziare la creazione vera e propria di ogni singola pagina, di creare una struttura dell’intero sito “sulla carta”. Se stai avviando un sito da zero, sei in una posizione eccellente per pianificare la struttura del tuo sito.

Anche prima di iniziare a creare pagine in un CMS, pianifica la struttura del tuo sito Web. Puoi farlo molto facile usano Google Drive. La tua gerarchia diventerà anche la struttura dell’URL, quindi tutto ciò che è importante inizia qui.

Una buona struttura di sito web dovrebbe avere le seguenti caratteristiche

 

Assicurati che la gerarchia sia logica. Ogni categoria principale deve essere unica e distinta. Ogni sottocategoria deve fare riferimento alla categoria principale in cui si trova. Prova a bilanciare la quantità di sottocategorie in ciascuna categoria;

Crea una struttura URL che segua la gerarchia del sito. Un elemento importante del sviluppo di una forte struttura del sito Web è la struttura dell’URL;

Usa una struttura di navigazione con pochi livelli gerarchici. Assicurati che le pagine, soprattutto quelle importanti, non siano “sepolte” troppo in profondità all’interno del sito. Un sito che richiede meno clic per raggiungere qualsiasi pagina è preferibile a un sito Web che richiede una lunga serie di clic per visualizzare ogni pagina di quel sito;

Collegamenti interni logici. Consentono agli utenti di navigare più facilmente nel sito. Aiuta a trasmettere la link juice in termini SEO a tutte le pagine del sito. Aiuta a stabilire la gerarchia delle informazioni/pagine del sito;
Google stesso raccomanda di semplificare il più possibile la struttura degli URL nella loro guida;

La navigazione è importante per i motori di ricerca. Anche se i risultati di ricerca di Google vengono forniti a livello di pagina, Google preferisce avere anche un’idea del ruolo di una pagina nel contesto più ampio del sito. Semplifica il più possibile per gli utenti l’accesso ai contenuti sul tuo sito, dai più generici ai più specifici.

Migliore è la struttura di un sito, maggiori sono le possibilità di avere una posizione alta (rank) nei motori di ricerca! Internet si basa sull’informazione. Quando crei un sito web, deve essere strutturato con cura e attenzione. Ricorda che il tuo sito web “parla” per te.

Qual è la struttura di una pagina web?

La struttura di una pagina web è l’insieme di elementi che compongono la pagina e ne determinano l’organizzazione. Di seguito sono riportati alcuni degli elementi che possono far parte della struttura di una pagina web:

Header: è solitamente posizionato nella parte superiore della pagina e contiene elementi come il logo del sito e il menu di navigazione;

Corpo della pagina Web: è la parte centrale della pagina e contiene il contenuto principale della pagina. Il main content (contenuto principale) è la parte centrale della pagina web e include il testo e le immagini principali che si desidera presentare al pubblico.

Il sidebar (barra laterale) è una colonna laterale della pagina web che di solito include link a pagine o informazioni di riepilogo.

Footer: è solitamente posizionato nella parte inferiore della pagina e contiene elementi come i link di navigazione, il copyright e i contatti del sito.

Tag HTML: questi sono i tag utilizzati per definire il contenuto e la struttura della pagina. Ad esempio, il tag <h1> viene utilizzato per definire un titolo di primo livello, mentre il tag <p> viene utilizzato per definire un paragrafo.

Conclusione

Avere una buona struttura per il proprio sito web è fondamentale per diverse ragioni. In primo luogo, una struttura ben organizzata rende il sito più facile da navigare e consente agli utenti di trovare facilmente le informazioni di cui hanno bisogno. In questo modo, gli utenti saranno più inclini a rimanere sul sito e ad esplorare ulteriormente il contenuto. In secondo luogo, una struttura ben organizzata è anche importante per i motori di ricerca, poiché aiuta a indicizzare il sito in modo più efficace e a classificarlo nei risultati di ricerca.

Esperto SEO Milano

Vuoi classificare il tuo sito Web più in alto su Google?

Sono un Consulente SEO e offro servizi SEO (Search Engine Optimization) per aziende e startup da remoto, in tutta Italia.

Se vuoi avere maggiori informazioni sui costi, non esitare a contattarmi.

Quiz SEO

Unisciti a questo gruppo SEO!

Leggi anche: